PRE-ORDINA

PERSONAGGI

Questo mondo è abitato da svariate razze,
ciascuna con fini e motivazioni proprie.

Vediamo alcuni dei personaggi che ricopriranno un ruolo importante nella storia dell'Arisen.
Il rapporto instaurato con loro cambierà nettamente in base alle tue azioni.

Chi tesse il dogma
di questo mondo

  • Il drago

    Il drago

  • Arisen

    Arisen

  • Pedine

    Pedine

  • Il drago

    Il drago

    Si libra nel cielo con le sue enormi ali e sputa fiamme che divorano tutto ciò che incontrano.
    Benché taluni siano terrorizzati dalla sua venuta, altri lo adorano come un dio.

  • Arisen

    Arisen

    Il personaggio controllato dal giocatore.
    Il drago prese il suo cuore, costringendolo a intraprendere una missione in cui dovrà uccidere il drago.

  • Pedine

    Pedine

    Misteriosi esseri ultraterreni dediti a servire l'Arisen.
    Controllati dall'IA e dal carattere determinato dal giocatore, questi esseri ti faranno sentire affiancato da una schiera di compagni.

Vari personaggi che
plasmano la tua storia

  • Ulrika
  • Nadinia
  • Brant
  • Disa
  • Menella
  • Wilhelmina
  • Sven
  • Glyndwr
  • Doireann
  • Lennart
  • Sigurd
  • Luz
Ulrika

Ulrika

La giovane leader di Melve, dotata di uno spiccato senso di responsabilità e alla strenua ricerca di perfezionarsi per proteggere il suo popolo. Dopo l'attacco del drago, fu lei a medicare le ferite dell'Arisen finché non si riprese del tutto.

Nadinia

Nadinia

Leader di Battahl e Somma Sacerdotessa della Fulgida Fiamma. Educata da nobile sin dalla tenera età, si pose a capo della sua nazione molto giovane. Si è guadagnata la fiducia del popolo di Battahl grazie alla sua gentilezza e al suo desiderio di pace e prosperità per l'intera nazione.

Brant

Brant

Il probo e onesto capitano della guardia di palazzo, retrocesso tra la corte reale per essersi opposto alla regina regnante. Preoccupato per gli interessi di Vermund, si offre di collaborare con l'Arisen.

Disa

Disa

Regina del precedente Sovrano di Vermund, assunse il governo del regno dopo la morte del consorte. Trama di far salire al trono il suo amato figlio Sven. Ha la tipica grazia e l'altezzosità della famiglia reale, ed è peraltro razionale e particolarmente sdegnosa.

Menella

Menella

Una feride al comando della guardia della Fulgida Fiamma che protegge la Somma Sacerdotessa e le sue accolite. È estremamente fedele all'imperatrice Nadinia, la quale tratta ugualmente tutti i suoi sudditi. Ispiratasi a questo esempio, si preoccupa per le discriminazioni tra razze e punta a essere sempre più corretta.

Wilhelmina

Wilhelmina

Proprietaria del Castello della Rosa, situato nella capitale di Vermund. Tra i suoi clienti troviamo numerosi membri influenti della nobiltà. Donna enigmatica, coniuga perfettamente il suo seducente fascino con intelligenza e apertura mentale.

Sven

Sven

Il beneamato figlio della regina regnante Disa, nonché aspirante sovrano console. Non ha nulla a che vedere con le trame di sua madre e si preoccupa più che altro di fare la cosa giusta. È dotato di eleganza principesca, ma la sua schiettezza adolescenziale dimostra a volte una certa ingenuità.

Glyndwr

Glyndwr

Giovane elfo con un'aura gentile e timida, piuttosto rara tra gli elfi noti per la loro boriosità. Gli interessano gli attrezzi usati dagli umani e parla correntemente la loro lingua. La sua scarsa capacità con l'arco lo tormenta, essendo essa un requisito indispensabile per la guardia elfica.

Doireann

Doireann

Sorella di Glyndwr, anch'ella proveniente dalla dimora elfica nel cuore della foresta. Una giovane pacata e raffinata dotata di grande eleganza. Mastica un po' della lingua umana grazie al fratello, ed è gentile e accogliente con le altre razze.

Lennart

Lennart

Maestro Guerriero e spadaccino che ha a lungo servito il villaggio fortificato di Melve.
Grazie alle sue eccezionali doti di spada e di comando, ha tenuto saldo il forte per proteggere il territorio dal drago.
Nonostante sia in pensione, le sue capacità non mostrano il minimo segno di cedimento.

Sigurd

Sigurd

Maestro Cavaliere mistico, dà la caccia ai draghi per motivazioni personali.
È un uomo taciturno dalla mente curiosa che si allena di continuo alla strenua ricerca di affinare le sue doti combattive e il suo stile.
La sua ossessione è lo sterminio della stirpe dei draghi, ragion per cui viaggia per il mondo dando loro la caccia.

Luz

Luz

Oracolo della corte di Vermund e Maestra Illusionista.
Dato che teme per la sua vita dopo essersi opposta all'ascesa al trono del falso Arisen, al momento si è data alla macchia.

PAGE TOP